Sagra dell’uva – il piatto della sera

L‘uva è ancora la protagonista del  “piatto del giorno” che è stato servito a partire dalle ore 18:00 di questa prima domenica d’Ottobrata.    Realizzato dalla scuola alberghiera “G. Falcone” di Giarre, noi riportiamo qui la ricetta del piatto per darvi la possibilità di realizzarlo in casa se vi è piaciuto o vi va di provarlo!

 

                    “Risotto Carnaroli mantecato con uve Nerello Mascalese e salsiccia”

 

Ingredienti per 10 persone:

Riso Carnaroli                                                                             700 gr

Vino bianco secco                                                                        1 dl

Cipolla bianca                                                                              40 gr

Pasta di salsiccia                                                                         200 gr

Olio                                                                                               q.b.

Brodo vegetale (sedano,carota e cipolla)                                   3 lt

Burro montato                                                                             150 gr

Uva bianca e nera di Carricante e Nerello Mascalese                 250 gr

Provola dei Nebrodi                                                                     100 gr

 

                                                                        Procedimento:

 

  • Imbiondire la cipolla tritata, aggiungere la pasta di salsiccia e fare rosolare per alcuni minuti, quindi sfumare con il vino bianco, fare evaporare e lasciare da parte;
  • In una casseruola bassa fare tostare il riso per qualche minuto;
  • Unire poco alla volta il brodo vegetale, la salsiccia rosolata e un terzo dell’uva prevista;
  • Portare a cottura come un qualsiasi risotto, dopo 18 minuti circa spegnere il fuoco e mantenere con i chicchi di uva restanti e burro montato;
  • Servire ben caldo guarnendo a piacere con scaglie di Provola dolce del Casale.

I commenti sono chiusi