Sagra dei funghi – Il piatto della sera

Questa sera è l’ Istituto alberghiero “G.Falcone” di Giarre a proporci  un’altra gustosa maniera di utilizzare i funghi, protagonisti di questa terza domenica d’Ottobrata, nella preparazione di un risotto. Ecco quindi la ricetta di questo piatto della sera:

 

Risotto carnaroli ai porcini  dell’Etna e pistacchio di Bronte

Ingredienti per 10 persone:

Gr 800 di riso carnaroli

Ml 100 di vino bianco

Gr 600 di funghi porcini

Gr 120 di  cipolla

Ml 80 di olio extra vergine d’oliva

Gr 100 di burro

1 mazzetto di prezzemolo

4 litri di brodo vegetale (sedano, carote,cipolle)

Gr 150 di Grana Padano

Pistacchi

Pepe e sale q.b.

Procedimento:

  • Far imbiondire la cipolla tritata con l’olio;
  • Aggiungere i funghi precedentemente puliti e tagliati a dadi e far rosolare per cinque minuti;
  • Aggiungere il riso e farlo tostare per tre minuti, poi sfumare con vino bianco e far evaporare;
  • Bagnare con brodo vegetale fino a cottura, circa 18 minuti, aggiustando di sale;
  • A cottura ultimata mantecare a fuoco spento con burro fresco, grana Padano, prezzemolo, e a piacere un po’ di pepe nero;
  • Completa il piatto l’aggiunta di granella di pistacchi.

I commenti sono chiusi